Logo e immagine coordinata per
Mattia Gallo photography
2008

La luce scomposta nei sette colori dell’iride disegna l’immagine della variopinta coda del gallo instaurando il legame tra nome e segno mentre il processo visivo e fotografico si sintetizza nel ribaltamento dell’iniziale “G” del cognome del fotografo freelands.